giovedì 2 aprile 2009

02/04/2005 - papa wojtyla muore....


A quattro anni dalla sua scomparsa oggi sembra ancora di sentire la sua voce che tuona al mondo intero: "NON ABBIATE PAURA".

Un Pontificato quello di Giovanni Paolo II che ha testimoniato con forza la misericordia di Cristo Risorto, vissuto da un Papa come lui che ha saputo portare con coraggio la croce di Cristo. Quel “Non abbiate paura”, ha sottolineato Benedetto XVI nell'omelia, “non era fondato sulle forze umane, né sui successi ottenuti, ma solamente sulla Parola di Dio, sulla Croce e sulla Risurrezione di Cristo”. E via via che quel Papa forte e coraggioso “veniva spogliato di tutto, da ultimo anche della stessa parola, questo affidamento a Cristo è apparso con crescente evidenza”. Ma, allora e oggi, restano in eredità pietre miliari del magistero di Giovanni Paolo II, che in molti sperano sia presto portato agli onori di quegli altari al pari di quei moltissimi da lui elevati alla medesima dignità. Come Santa Faustina Kowalska, canonizzata nel 2000 perché apostola nel mondo del mistero della Misericordia di Dio.
"Giovanni Paolo II aveva qualità soprannaturali".

Dopo l'annuncio della sua morte, "per diversi giorni la Basilica Vaticana e Piazza S. Pietro siano state davvero il cuore del mondo. Un fiume ininterrotto di pellegrini per rendere omaggio alla salma del venerato pontefice e i suoi funerali segnarono un'ulteriore testimonianza della stima e dell'affetto, che egli aveva conquistato nell'animo di tantissimi credenti e di persone d'ogni parte della terra".
RIPOSA IN PACE PAPA WOJTYLA E VEGLIA SU DI NOI

Nessun commento:

Loading...